Rassegna stampa a cura di MondoFarmacia 15 – 22 novembre

Rassegna stampa a cura di MondoFarmacia 15 – 22 novembre

Rassegna stampa a cura di MondoFarmacia. Vi teniamo aggiornati sulle principali notizie della settimana appena trascorsa riguardanti il mondo farmaceutico e sanitario.

In primo piano, sta prendendo il via il nostro progetto a scuola: Fa che il cibo sia la tua medicina! Leggi l’articolo

  • Revisione di Dd e Dpc, online il documento congiunto Sifo-Fofi-Federfarma-Assofarm.  Leggi l’articolo
  • Amr, vademecum della Fofi con le 5 cose da sapere per l’uso appropriato degli antibiotici. Leggi l’articolo
  • Rapporto GIMBE: Farmacia nella filiera healthcare. Leggi l’articolo
  • L’uso di locali distaccati o esterni alla farmacia per svolgere prestazioni, introdotto con dal Protocollo nazionale in relazione a vaccini sta trovando man mano declinazione nelle Regioni. Leggi l’articolo 
  • Farmacia, stime di fine anno in lieve negativo (-0,4%). Online +20% grazie al traino della convenienza. Leggi l’articolo
  • Iqvia, l’e-commerce della farmacia mantiene crescita a doppia cifra anche nella settimana 45. Leggi l’articolo
  • Antibiotico-resistenza. Nella Settimana Mondiale sull’Uso Consapevole degli Antibiotici le organizzazioni e istituzioni sanitarie nazionali e internazionali invitano a una maggiore consapevolezza ed educazione sulla corretta assunzione dei farmaci. Leggi l’articolo
  • Dr.Max compra Neo Apotek e triplica le farmacie di proprietà. Voci di altre catene pronte a lasciare. Leggi l’articolo

Il mondo farmaceutico non poteva restare indifferente di fronte agli atroci fatti di cronaca di questi giorni:

  • Femminicidi. Federfarma Roma e Ordine dei farmacisti insieme contro la violenza sulle donne. Leggi l’articolo Una notizia anche dall’estero:
  • Vaccini a domicilio: in Francia concorrenza tra farmacisti territoriali e infermieri autonomi. Leggi l’articolo
Se non l’hai ancora fatto, ti ricordiamo infine di partecipare alla nostra Ricerca sull’aderenza terapeutica, bastano pochissimi minuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *