Associazione Farmacisti
 
Rassegna stampa Farmacia e Sanità (3 – 9 agosto)

Rassegna stampa Farmacia e Sanità (3 – 9 agosto)

Terzo appuntamento con la rassegna stampa di MondoFarmacia, in cui vi teniamo aggiornati sulle principali notizie della settimana appena trascorsa riguardanti il mondo farmaceutico e sanitario.

Questa settimana vi segnaliamo:

  • L’uso dei farmaci in Italia – Rapporto OsMed 2022. Il recente Rapporto Nazionale (AIFA) sull’uso dei farmaci in Italia offre una panoramica completa e critica dell’assistenza farmaceutica nel paese, spaziando dai trattamenti territoriali a quelli ospedalieri, sia finanziati dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) che da acquisti privati. Questa edizione si distingue per un focus particolare sulla sezione riguardante l’acquisto dei farmaci di fascia C e C-NN da parte delle strutture sanitarie pubbliche, e per un’analisi più approfondita sulla distribuzione diretta e indiretta, indagando le differenze regionali nella scelta dei canali di erogazione. Leggi l’articolo

  • Sullo stesso rapporto vi segnaliamo anche questo articolo
  • Approvato il piano vaccinale, Scotti (Fimmg): un potente strumento che torna ai medici di famiglia. Il provvedimento, atteso da tempo e invocato dalle società scientifiche di riferimento, si basa sul Calendario vaccinale in cui sono elencate le vaccinazioni offerte gratuitamente per ciascuna fascia d’età e per le categorie previste. Leggi l’articolo

  • Nuovo Fascicolo sanitario elettronico: cosa cambia. Leggi l’articolo

  • Covid. Via l’isolamento per chi contrae il virus. Schillaci: “Abrogato l’ultimo divieto reale”. È quanto stabilito ieri dal Cdm con il decreto Omnibus. Il Ministro della Salute: “L’andamento epidemiologico, i vaccini e i farmaci non rende necessaria questa misura che era ampiamente disattesa. È una norma di buon senso, il ministero della salute continuerà ad osservare e se necessario adotterà tutte le misure necessarie”. Leggi l’articolo
  • Previdenza farmacisti, tribunale di Genova: legittima la doppia contribuzione. L’Enpaf commenta una sentenza del Tribunale di Genova che conferma legittimità del doppio versamento, da parte degli iscritti, sia a Inps e che a Enpaf  Leggi l’articolo
  • Declino cognitivo, privazione del sonno attenua benefici dell’esercizio fisico. L’attività fisica regolare può proteggere dal declino cognitivo con l’avanzare dell’età, ma questo effetto protettivo può essere ridotto nelle persone che non dormono abbastanza. Lo studio di Lancet. Leggi l’articolo

  • Quasi tutte le farmacie italiane, durante il periodo della Pandemia, hanno eseguito, e continuano più saltuariamente ad eseguirne, test antigenici per la rilevazione del virus Covid19. Questo servizio doveva e deve essere preceduto dall’ acquisizione ,da parte della Farmacia, dei dati sensibili del paziente: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e numero di telefono della persona. L’ inadempienza riguardo a questa prassi obbligatoria da parte della farmacia può fare incorrere la farmacia stessa in gravi sanzioni. Tutto questo non riguarda unicamente l’acquisizione dei dati personali per svolgere i test antigenici per la rilevazione del virus Covid-19 ma anche, ad esempio, per consentire, da parte del cliente, l’utilizzo di fidelity-card ,che premiano ,in vari modi, la assiduità del cliente nel frequentare la farmacia. Leggi l’articolo 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *